Skip links

Effetto Venezia

Fino a metà anni ’80 il quartiere Venezia era quasi una zona di frontiera: la presenza del carcere dei Domenicani e i palazzi danneggiati dalla seconda guerra mondiale, non riuscivano ad attrarre gli abitanti della città di Livorno. L’idea fu quella di “vestirla a festa”, per qualche giorno, nel mese di agosto e da quel momento iniziò il percorso vincente di “Effetto Venezia”.

Oggi il quartiere è il fiore all’occhiello della città, la scena è cambiata: banchetti artigianali e di antiquariato, spettacoli e punti ristoro. Ma la gente, il popolo livornese che per l’occasione esprime la sua identità e veracità, fa la differenza: è l’occasione di mostrare ai tanti stranieri la bellezza, la seduzione di questo quartiere che nasconde in ogni piccolo anfratto un angolo di paradiso.

I Fossi sono la via d’acqua principe della manifestazione, il file rouge che lega i luoghi e la storia, l’unica e vera storia di questa città, che ha sempre qualcosa in più delle altre città toscane, ma anche qualcosa in meno.

www.livorno-effettovenezia.it